Regione Lazio

Città e borghi traboccanti di storia, aree naturali e tesori nascosti, siti archeologici, laghi e spiagge: il Lazio ospita Roma, la città per antonomasia, ma custodisce anche molto altro. La regione è ampia e ricca di tesori: al suo interno si incontrano montagne e mare, fiumi, laghi e vulcani; ci sono le straordinarie testimonianze storiche della Città Eterna, ma anche i reperti e le tombe etrusche della Tuscia viterbese, l’area archeologica di Ostia Antica, il tempio di Giove Anxur a Terracina, Villa Adriana a Tivoli, la necropoli di Cerveteri e molto altro ancora. 
Per respirare la storia nel Lazio la destinazione per eccellenza è prima di tutto Roma, ma in tutta la regione si trovano importanti siti archeologici e luoghi di interesse culturale. Oltre al centro storico di Roma e al Vaticano, sono Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco anche i siti di Villa Adriana, dove visse l’omonimo imperatore, Villa D’Este, capolavoro rinascimentale, entrambe a Tivoli, le Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia, nel viterbese, l’area del Monte Cimino e il Parco naturale regionale di Bracciano-Martignano, un’area naturale protetta compresa tra il lago di Bracciano e il lago di Martignano.

Le provincie sono: Roma (capitale), Latina, Frosinone, Viterbo.